Scene da un matrimonio-Seconda parte

5 giugno 2011. Le previsioni per la giornata di domenica dicono: diluvio.

"Sposa bagnata, sposa fortunata" è l’originale messaggio che la maggior parte di amici e conoscenti mi invia sul telefonino. Stronzi!

Trascorro le ultime ore da nubile guardando le previsioni del tempo e disperandomi. Dico addio al buffet nel giardino del ristorante e alle foto; mentre il sonno mi assale per la tensione degli ultimi giorni partecipo all’ennesima cena con i parenti"venuti da fuori". Tocco il letto all’una di notte e mi sveglio alle 6..dicono che la sera prima delle nozze non si riesca a dormire e ci si riempia di brufoli, io mi sono fatta una tirata di sonno incredibile e fortunatamente nemmeno un orrido inquilino sulla mia faccia. Faccio appena in tempo a mettere su il caffè che la parrucchiera è già arrivata, tutta pimpante. "Come stai, sei agitata?" mi chiede "Ho un sonno…" è l’unica cosa che la mia bocca riesce ad articolare. Trangugio il caffè e poi sotto con l’acconciatura:

dopo 10 minuti salta la corrente.

Mia madre malcela il panico, io che fuori vedo piovere non ci bado nemmeno più di tanto. Scoperta la causa (il phon della parrucchiera) e trovato il rimedio (una prolunga), sistemiamo finalmente la testa. Nel frattempo arriva la truccatrice, passo nelle sue mani e la pettinatrice si occupa di madre e sorella. Dopo una ventina di minuti si presenta anche il mio amico nonché fotografo, con la sua ragazza e l’omino del filmino. Gli chiedo com’è andata da Toru, che è stato il primo ad essere filmato e fotografato: stranamente si sono capiti.

Mi fanno delle foto in casa, inizio a realizzare cosa sta per accadere..

Arriva il momento di uscire di casa al braccio del mio papozzo. Il condominio di fronte fa il tifo che neanche a San Siro..

 

Cerco di entrare in macchina, un maggiolino decappottabile fighissimo…

 

ma è tecnicamente impossibile mantenere un certo decoro, sta di fatto che arrivo davanti alla chiesa così:

Iniziano a suonare le campane, mentre tento di ricompormi vedo tanti volti amici, ma anche tanti personaggi peculiari..tipo questa tizia scazzatissima sulla destra o il peeping Tom!

Pensavo che avrei incontrato Toru direttamente all’interno della chiesa,visto che non ho cuginetti teneri teneri da utilizzare come paggetti o damigelle e avevo bocciato la proposta di mia madre di assoldare la figlia di una sua collega (alla mia battuta "piuttosto affitto un nano" non ha riso ._."")..e invece era sul sagrato con il sacerdote, il mitico Don Daniele che nei mesi precedenti stava per spingerci verso l’Induismo col suo corso pre-matrimoniale (Toru, che non capiva niente e per ore si è sorbito grafici sull’ovulazione illustrati da una quarantenne con 5 figli sostenitrice del metodo naturale, mi ha dato la sua più grande prova d’amore!!).

Faccio finta di non essere turbata…e lo seguo al ritmo della marcia nuziale, con mio padre che già barcolla, tra un tripudio di organo, coro,putti dorati ecc ecc…

 

4 Comments (+add yours?)

  1. Deniz
    Jul 03, 2011 @ 10:27:38

     il putto dorato è un must!bello comunque il vestito!!e anche il maggiolone 😀

    Reply

  2. Murasaki
    Jul 03, 2011 @ 12:15:04

    @Deniz: un giro su un maggiolone dovevo farlo una volta nella vita!!

    Reply

  3. Deniz
    Jul 04, 2011 @ 15:34:53

     pensa che nei miei sogni vorrei comprarmene uno!!!

    Reply

  4. Tokyonome85
    Jul 09, 2011 @ 12:19:30

     lo voglio anche io il maggiolone!

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Standing Ovation, Seated

HELPING PEOPLE UNDERSTAND ART

Sapori diVini

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Imago Recensio

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Obsidianne

Rust Rage Red Ravaging Restless

BUROGU: Occhi sull`Impero

Riflessioni semiserie di italiani che, per forza o per passione, vivono in Giappone

Greeneyed Geisha

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d bloggers like this: