Aggiornamenti!

Vi scrivo in diretta dalla casetta nuova!Anche queste due settimane sono sembrate una maratona continua e probabilmente ce ne vorranno altre due prima di tirare un sospiro di sollievo!

Nel frattempo a Tokyo ha nevicato tre volte. La prima il giorno del trasloco (la legge di Murphy colpisce ancora), la terza la sera di S. Valentino, e ha continuato a nevicare per due giorni (ma è perché abbiamo deciso di andare al ristorante una volta tanto!).

Il trasloco è andato piuttosto bene, nei due giorni precedenti ho dovuto impacchettare tutto, e da sola visto che il guerriero è a casa meno di me, e quando è a casa è poco collaborativo!! E’ stata dura anche perché in questo periodo (fortunatamente) ho tantissimo lavoro, e ho meno tempo per "far ballare la scimmia"( e anche per scrivere sul blog ;__;).

Non ho potuto ancora scoprire la zona, ma da quello che ho visto sono entusiasta!Ho ritrovato a 10 minuti da casa mia il Lawson 100 yen (uno dei nostri principali mezzi di sussistenza…altrimenti dove compriamo le uova!!), la stessa catena di ristoranti indiani (la mitica I Kitchen!), un supermercato che non dissangua come quello vicino alla stazione, un parco pieno di susini (e relativo ume matsuri), cani e bambini sotto i 4 anni (i preferiti di Ayla, che con i bambini diventa gentilissima *__*). Adesso devo solo trovare il modo per riempire la mia tanica da 4 litri d’ acqua!

La casa, avendo le pareti in muratura (yeah!), non è affatto fredda. E’ divisa diversamente, adesso in pratica abbiamo una cucina grande e un’altra stanza che fa da salotto e camere da letto, cosa che non ci pesa visto che siamo in due+ il topino. La cosa devastante è solo la dimensione degli armadi, che non basta a tenere a bada tutta le nostre cianfrusaglie. Da qui il blitz all’ikea di yokohama dove abbiamo comprato un mobile porta-cd trasformato in libreria, e amenità varie. Non abbiamo però trovato una cassettiera a buon prezzo, quindi siamo di nuovo in cerca. I tre scatoloni sul pavimento dovranno aspettare.

Per quanto riguarda S.Valentino, l’abbiamo passato indenni anche quest’anno. I cioccolatini che ho fatto stavolta sono decisamente inguardabili (ma buonissimi), quindi eccovi le foto di quelli che Toru ha ricevuto al lavoro dalle clienti -e ancora gongola per il suo strepitoso successo. Devo iniziare a spezzare qualche gamba (già storta)?

e questo è il mio regalo ^_^

 

 

 

Standing Ovation, Seated

HELPING PEOPLE UNDERSTAND ART

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof di lettere.

Sapori diVini

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Imago Recensio

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Obsidianne

Rust Rage Red Ravaging Restless

BUROGU: Occhi sull`Impero

Riflessioni semiserie di italiani che, per forza o per passione, vivono in Giappone

Greeneyed Geisha

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.