Aggiornamenti!

Vi scrivo in diretta dalla casetta nuova!Anche queste due settimane sono sembrate una maratona continua e probabilmente ce ne vorranno altre due prima di tirare un sospiro di sollievo!

Nel frattempo a Tokyo ha nevicato tre volte. La prima il giorno del trasloco (la legge di Murphy colpisce ancora), la terza la sera di S. Valentino, e ha continuato a nevicare per due giorni (ma è perché abbiamo deciso di andare al ristorante una volta tanto!).

Il trasloco è andato piuttosto bene, nei due giorni precedenti ho dovuto impacchettare tutto, e da sola visto che il guerriero è a casa meno di me, e quando è a casa è poco collaborativo!! E’ stata dura anche perché in questo periodo (fortunatamente) ho tantissimo lavoro, e ho meno tempo per "far ballare la scimmia"( e anche per scrivere sul blog ;__;).

Non ho potuto ancora scoprire la zona, ma da quello che ho visto sono entusiasta!Ho ritrovato a 10 minuti da casa mia il Lawson 100 yen (uno dei nostri principali mezzi di sussistenza…altrimenti dove compriamo le uova!!), la stessa catena di ristoranti indiani (la mitica I Kitchen!), un supermercato che non dissangua come quello vicino alla stazione, un parco pieno di susini (e relativo ume matsuri), cani e bambini sotto i 4 anni (i preferiti di Ayla, che con i bambini diventa gentilissima *__*). Adesso devo solo trovare il modo per riempire la mia tanica da 4 litri d’ acqua!

La casa, avendo le pareti in muratura (yeah!), non è affatto fredda. E’ divisa diversamente, adesso in pratica abbiamo una cucina grande e un’altra stanza che fa da salotto e camere da letto, cosa che non ci pesa visto che siamo in due+ il topino. La cosa devastante è solo la dimensione degli armadi, che non basta a tenere a bada tutta le nostre cianfrusaglie. Da qui il blitz all’ikea di yokohama dove abbiamo comprato un mobile porta-cd trasformato in libreria, e amenità varie. Non abbiamo però trovato una cassettiera a buon prezzo, quindi siamo di nuovo in cerca. I tre scatoloni sul pavimento dovranno aspettare.

Per quanto riguarda S.Valentino, l’abbiamo passato indenni anche quest’anno. I cioccolatini che ho fatto stavolta sono decisamente inguardabili (ma buonissimi), quindi eccovi le foto di quelli che Toru ha ricevuto al lavoro dalle clienti -e ancora gongola per il suo strepitoso successo. Devo iniziare a spezzare qualche gamba (già storta)?

e questo è il mio regalo ^_^

 

 

 

Setsubun

Finalmente è finito Gennaio, è stato un mese lungo, pieno di impegni, e fortunatamente pieno anche di cose belle.

Mercoledì siamo andati al comune di Nakano per comunicare il nostro trasferimento; Toru ha dovuto compilare una sfilza di fogli, io niente, mi han detto che sarà sufficiente rifare la "alien card" a Setagaya. Abbiamo chiesto anche di poter aggiungere il cognome di Toru al mio, ma non è possibile in via ufficiale, si può mettere nella alien card ma non sugli altri documenti, a meno che non faccia un casino io per cambiarmi il cognome in Italia, e non mi sembra il caso, che di casini ne ho già tanti così. Che tristezza però…e invece io me lo stampo pure sui biglietti da visita, guarda un po’!! <__<9

Poi siamo passati dalla casetta nuova…è piccola ma è proprio caruccia *__* e stiamo impacchettando come matti.

Ci siamo affidati ad una ditta che si chiama Arisan mark, アリさんマーク, "ari"è la formica, ecco perchè sugli scatoloni c’è l’immaginetta delle formichine che si fanno il mazzo. Mi sembra di essere una principessa Disney (una a caso!)

 

Da ieri in Giappone è iniziata ufficialmente la primavera, non perchè faccia più caldo ma perchè ieri era Setsubun . Tradizionalmente si lanciano i fagioli fuori dalla finestra urlando "Oni wa Soto! Fuku wa Uchi!" "I demoni fuori!La fortuna dentro!". A seconda delle regioni ci sono tante piccole differenze nel festeggiare Setsubun, ma tutti mangiano l’ Eho-Maki (恵方巻). Questo maki, dai ripieni vari, va mangiato in silenzio, verso la direzione fortunata dell’anno( nel 2011 è 南南東、cioè sud-sud-est)

La tradizione della direzione fortunata o sfortunata è molto antica, in passato le persone controllavano quale fosse la direzione propizia del giorno e non si azzardavano a fare al contrario!Questo fatto è citato più volte nel Genji Monogatari.

Stando al tg, siamo alla massima fioritura dei susini(per la serie, in Egitto e Tunisia si ammazzano, ma noi dedichiamo 5 minuti a loro e 30 ai susini!!)..l’anno scorso ero stata a Mito (vedi secondo post), quest’anno non ne ho ancora visto uno ;__;

Standing Ovation, Seated

HELPING PEOPLE UNDERSTAND ART

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof (precaria) di lettere.

FarOVale

Hearts on Earth

Sapori diVini

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Imago Recensio

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Obsidianne

Rust Rage Red Ravaging Restless

BUROGU: Occhi sull`Impero

Riflessioni semiserie di italiani che, per forza o per passione, vivono in Giappone

Greeneyed Geisha

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.