Le cliniche giapponesi

Mercoledì mi sono depressa andando al centro commerciale e scoprendo che in effetti i vestiti da cerimonia superano i 20mila yen. Lo compro su internet e via…

come se non bastasse,mercoledì sera il mal di gola che mi perseguita da giorni è diventato così forte che il mattino seguente sono dovuta andare in clinica ._.

"L’ospedale" in giappone è diverso secondo me da quello italiano,per certi versi più funzionale, però ha anche i suoi punti deboli.

In generale gli ospedali veri e propri sono nei centri maggiori, se voglio curarmi subito senza dover prendere il treno devo affidarmi ad una clinica. Ci sono tantissime cliniche private, ognuna specializzata in una branca della medicina: medicina interna, cardiologia, otorinolaringoiatra,ecc…. un po’ sparse,così che prima di tutto bisogna scegliere la clinica in base al malessere.

C’è una clinica di medicina interna di cui sono cliente "affezionata",tanto che appena mi vede il professore ride e mi dice "che hai stavolta?"Quando si entra bisogna consegnare alla segretaria-infermierina la propria tessera sanitaria e se non si è registrati,compilare un modulo,altrimenti si consegna anche la tessera della clinica. Non c’è quell’odore di antisettico che mi fa venire ansia appena metto piede in ospedale,ma c’è un profumo delicato erogato da un purificatore d’aria che ti dà l’impressione di stare già meglio. Di solito la visita costa sugli 8 euro se non viene somministrato alcun medicinale. Quando l’anno scorso mi hanno fatto una flebo è costato un po’ di più,ma è una spesa abbordabile( è stata la prima flebo della mia vita. Da quando sono qui mi sembra di ammalarmi ogni due mesi…..)

Dicevo,il dottore è tutto contento quando mi vede perchè gli parlo in giapponese pur non essendo giapponese, e mi sembra un po’ di essere una di quelle scimmie al guinzaglio che si vedono al parco di Ueno che vengono guardate con stupore e curiosità. La solita visita, poi mi prescrive delle medicine che vanno ritirate nella farmacia di fronte.

Anche la farmacia è diversa che in italia. Prima di tutto si possono comprare medicinali solo se si ha la ricetta medica, poi i medicinali vengono dati in numero esatto. se devo prendere una pillola tre volte al giorno per cinque giorni,ne riceverò 15, tutte minuziosamente tagliate dal farmacista e inserite in una busta con la foto della pillola e accanto le indicazioni. Sembra di essere in mezzo agli umpa lumpa, ognuno ha il suo compito:l’omino che prende la ricetta,l’omino che taglia le pilloline con le forbici,l’omino che stampa la busta.

 

Comunque, in pratica devo prendere 5 medicinali diversi 3 volte al giorno per 5 giorni,il dolore alla gola è quasi passato,ora è  lo stomaco che mi fa male .

♫~月恋歌熊谷育美

6 Comments (+add yours?)

  1. Tokyonome85
    May 21, 2010 @ 11:49:06

     beh, ci credo, con tutte quelle pillole dovresti farti dare un gastroprotettore…eh già  ci sono passata anche io. Comunque anche in Inghilterra funziona così, nel senso che ti danno il numero preciso di pillole per evitarne l’abuso. Solo che però quando vai a comprarti il paracetamolo c’è solo la confezione da 6 o da 100 pillole che sembra il barattolo degli steroidi che usano i culturisti in palestra. Gli ospedali inglesi sono un po’ più attenti al paziente, nel senso che al pronto soccorso aspetti massimo venti minuti, anche di notte. Però ti fanno prendere il paracetamolo per tutto.

    Reply

  2. Murasaki
    May 22, 2010 @ 02:51:20

    Infatti penso che se lo sia dimenticato,le altre volte me lo ha prescritto..
     
    cmq il paracetamolo mi ha salvato tante volte..dolori,febbre..vai con l’efferalgan!

    Reply

  3. Lost Potato.
    May 22, 2010 @ 22:08:21

    L’efferalgan XD
    Comunque U_U Mi dispiace che abbia il mal di gola! Anche da me c’è influenza òwò *è stata con la febbre fino a ieri e ora ha il raffreddore e necessita di un pacco di fazzoletti ogni due ore =.=* Il fatto che il Giappone sia il paese degli "omini" credo sia un dato di fatto °-° Ma finchè svolgono il loro lavoro e vengono pagati dallo stato, va bene così U_U)9 Anche se credo che agli occhi di qualche straniero possa sembrare veramente strano XD Però penso che tu un pò ci abbia fatto l’abitudine *annuisce poco convinta* Buona fortuna con le pillole XD Spero non faccia confusione con orari e varie XD buona domenica =) ♥

    Reply

  4. Murasaki
    May 23, 2010 @ 14:44:57

    Guarda,il mal di gola è valso nel vedere dal dottore una vecchietta con una "capellata power"VIOLA intenso che nemmeno Satomi dei Bee Hive….
     
    (anche io annuisco poco convinta da anni ..buona settimana ♥)

    Reply

  5. Terry-chan
    Aug 28, 2010 @ 19:51:56

    Oddio, ma ci vuole la ricetta anche per comprare medicinali come Moment o Aspirina (o comunque robe simili, non so se si chiamano allo stesso modo anche lì x°D)? ._.

    Reply

  6. Murasaki
    Sep 04, 2010 @ 09:41:35

    @Terry-chan: si,esatto!quindi è sempre meglio farsi mandare dei farmaci "generici" da casa.

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Standing Ovation, Seated

HELPING PEOPLE UNDERSTAND ART

Sapori diVini

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Imago Recensio

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Obsidianne

Rust Rage Red Ravaging Restless

BUROGU: Occhi sull`Impero

Riflessioni semiserie di italiani che, per forza o per passione, vivono in Giappone

Greeneyed Geisha

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d bloggers like this: