Nostalgie..

Oggi mi è presa la tristezza…forse perchè due anni fa in questo periodo raccoglievamo i pezzi di cuore correndo verso Siena,perchè la nonna se ne era andata via improvvisamente,lasciandoci veramente senza fiato. Chi perde un nonno che ha amato tanto lo capisce,io e mia sorella ne abbiamo persi due nel giro di 15 giorni. Oggi ho fatto sti discorsi tutto il giorno,ricordando quando la nonna mi cantava le canzoni dell’istrice e delle contrade,lo smalto rosso, il buon profumo.

C’è stato un periodo in cui ho odiato i fiori e in particolare le rose rosse,perchè erano intrisi dell’odore della morte..

 

cambiando argomento.

In questo periodo mi stanno arrivando spesso telefonate da scuole a cui avevo mandato il cv mesi e mesi prima,e tutte che mi fanno andare in sede due o tre volte per colloqui,incontri formativi,lezioni di prova. Mi chiedo quando mi arriveranno i soldi,visto che adesso è tutto a perdere tra treno e tempo.

L’altro giorno per la prima volta ho avuto una lezione privata con una ragazza. Sono stata davvero contentissima,fare lezione senza aspettarmi conclusioni sgradevoli. La studentessa parlava italiano piuttosto bene, e una cosa che ha detto mi ha molto colpita:ha detto che non riesce a capire gli italiani,e quando le ho chiesto il perchè mi ha dato una risposta sorprendente:

"gli italiani lavorano poco,hanno un sacco di tempo per se’ e vacanze lunghe,eppure riescono a vivere in un paese così caro!"

Ho pensato un po’ a questa affermazione..la mia conclusione è che gli europei in generale sanno gestire meglio il loro tempo,ottimizzare gli sforzi.

In giappone c’è l’omino che segnala il pericolo DAVANTI al segnale di pericolo,la donnina che schiaccia il bottone dell’ascensore, in ufficio ognuno ha una mansione specifica. Inoltre,in italia stare di più in ufficio significa non aver finito il proprio lavoro in tempo oppure dover far fronte ad un imprevisto,non c’è niente di lodevole in sè. Questo "attacamento di facciata"all’azienda, questo senso del dovere da un lato ha permesso al giappone un’efficienza che ci sognamo in italia, ma dall’altro un inaridimento interiore assurdo.

Io gli ho risposto che secondo me semplicemente l’italiano ha altre priorità. Il lavoro è qualcosa che sì,puo’ dare soddisfazione,ma non costituisce l’intera esistenza di una persona. Fuori dall’ambiente lavorativo ci sono la famiglia,gli amici, gli hobby. Un giapponese, finita l’università diventa uno "shakai jin",un uomo della società.Inglobato in essa. Ma prima cos’era,mi chiedo io? I bambini e gli studenti sono dunque pesi della società? E i pensionati? Non mi sorprende che l’età della pensione sia accolta come fosse un disonore, e il lavoro prolungato fino a quando è possibile.

Finito il lavoro giornaliero un padre di famiglia dovrebbe tornare a casa dai suoi figli e da sua moglie,non bere come un cazzone fino alle 2 e tornare a casa in taxi fradicio d’alcool.

Punti di vista.

 

Cambiando di nuovo argomento,ultimamente mi è venuta la scimma di un drama che si chiama "Trick", con la donna giapponese più bella che esista, Nakama Yukie (la bellezza classica è insuperabile *_*). Ho visto praticamente tutti i drama che ha fatto,ma questo mi mancava. Trick è una specie di "X files" giapponese e questo è un altro punto a favore della serie. Adoro le coppie alla Mulder&Scully, "Bones" e roba simile,dunque dopo aver visto il film alla tv sto divorando le 2 serie di drama con Toru. Vivamente consigliato,tra l’altro si trova online con sottotitoli in inglese.

 

♫~True color-Cyndi Lauper

 

3 Comments (+add yours?)

  1. TUA SORELLA
    Apr 28, 2010 @ 21:02:57

    Le sue unghie lunghe con lo smalto rosso….
    E troppo legno, troppi veli, troppi fiori… un odore insostenibile che non dimenticheremo mai, forse perchè ci ha circondato troppo, fino ai limiti dell’assurdo….
     
    😦
    Non abbiamo più rimesso piede a Siena dopo quella volta, chissà come sarà…

    Reply

  2. Rika
    Oct 25, 2012 @ 17:48:38

    ma siete toscane?? **

    Reply

  3. Murasaki
    Oct 26, 2012 @ 12:36:47

    @Rika :A metà 🙂

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Standing Ovation, Seated

HELPING PEOPLE UNDERSTAND ART

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof di lettere.

Sapori diVini

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Imago Recensio

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Obsidianne

Rust Rage Red Ravaging Restless

BUROGU: Occhi sull`Impero

Riflessioni semiserie di italiani che, per forza o per passione, vivono in Giappone

Greeneyed Geisha

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d bloggers like this: